Ricette à la Provençale – L’Anchoïade

Chi segue questo spazio web dedicato alla Provenza, penso sappia già che, acquistando il mio Romanzo sul Giardino dei Libri, ha in Omaggio il Quadernetto “Ricette Provenzali” (maggiori info qui: www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__altra-vita-provenza).

Si tratta di ricette di piatti provenzali che ho citato nel mio libro “Un’altra Vita in Provenza”. Ho voluto offrire questo omaggio ai lettori, poiché condivido pienamente l’idea secondo cui, attraverso il cibo, ci possiamo familiarizzare con la cultura di un popolo e con persone apparentemente distanti da noi. Nella cucina provenzale si ritrovano profumi, sapori e colori del Mediterraneo, un “mare nostrum” che è stato per secoli spazio di scambi e di interrelazioni.

Sono ricette che affondano nelle tradizioni gastronomiche di una terra – tra mare, colline e alpeggi – scaldata dal sole e intrisa dei profumi delle erbe aromatiche.

Alcune ricette si riferiscono alla preparazione di salse – come la seguente – perfette per un apéro, o per insaporire piatti di pesce o verdure. L’Anchoïade si declina in crema da spalmare su una fragrante baguette, tagliata a fettine, poi leggermente tostate.

Anchoïade (ricetta per 6 persone)

Ingredienti:

200g di acciughe a filetti in olio d’oliva

2 spicchi d’aglio

olio d’oliva extravergine

pepe nero

prezzemolo e/o basilico (a scelta)

In un mortaio pestare l’aglio, aggiungere l’olio d’oliva e le acciughe sino a ottenere una purea cremosa. A piacere si può unire il prezzemolo e/o il basilico tritato e una spolveratina di pepe nero. L’anchoïade è ideale per accompagnare piatti di verdure crude e insalate. Ottima anche per un brunch o un aperitivo.

Le acciughe presentano interessanti qualità nutritive. Forniscono un buon apporto di varie sostanze benefiche come:

  • Omega-3
  • sali minerali e oligoelementi tra cui iodo, ferro, fosforo, zinco, calcio
  • vitamine del gruppo B e del gruppo E

Il sapore delizioso dell’anchoïade fa rima anche con salute 🙂

Silvia C. Turrin